Charlie

Charlie

DESIGNER: Stefano Spessotto

Charlie è un tributo alla cultura orientale. Il tavolo del designer Stefano Spessotto contrappone con eleganza le linee rigorose del top alle solenni basi cilindriche che lo sorreggono, creando un contrasto affascinante.

AR KIT TEST (funziona solo con iOS - iPad / iPhone iOS 12+)

Charlie, l’armonia orientale si sposa con l’eleganza contemporanea

Charlie è un tributo alla cultura orientale. Il tavolo del designer Stefano Spessotto contrappone con eleganza le linee rigorose del top alle solenni basi cilindriche che lo sorreggono, creando un contrasto affascinante.
La sua esecuzione perfetta unisce, enfatizzandole, le figure del rettangolo e del cerchio, entrambe interpretate con un design ispirato alla simbologia asiatica, a partire dalle due gambe che sostengono il tavolo, che rimandano all’immagine delle colonne dei templi cinesi, per continuare con il piano, magistralmente eseguito e sempre personalizzabile.

Un connubio tra tradizione e personalizzazione

Le dimensioni ampie, che possono raggiungere i tre metri di lunghezza, rendono Charlie un elemento di arredo dall’imponente personalità, capace di diventare il fulcro dell’attenzione e, al tempo stesso, di abbinarsi con eleganza ad altri complementi.

Le basi del tavolo, ispirate al Paifang, l’accesso al quartiere di Chinatown presente in tante città del mondo, diventano elementi che definiscono uno stile ricercato. E che dire delle proposte di rivestimento in pelle o tessuto, da scegliere nell’ampio catalogo Costantini Pietro? Ogni dettaglio è stato curato con passione e maestria, per rendere Charlie un oggetto di arredamento unico ed esclusivo, capace di creare un’atmosfera di lusso e raffinatezza.

(cm – inch) L W H
dining table 210 – 82 3/4 (+2X50 – 19 3/4) 105 – 41 76 – 30
240 – 94 1/2 105 – 41 1/2 76 – 30 FIXED

 

Hai bisogno di aiuto?


Parla con un esperto

    Confermo di aver preso visione della Privacy Policy e acconsento al trattamento dei miei dati personali.
    Do il consenso all'attività di marketing diretto, incluso l'invio di newsletter, come previsto nella Privacy Policy.