Layla. Design contemporaneo per funzionalità d’altri tempi

Morbida nelle linee, ma dal carattere deciso, la sedia Layla è la prima novità della collezione 2021 firmata Stefano Spessotto.

Ispirata alla tradizione ebanista europea dell’Ottocento, Layla nasce dalla reinterpretazione in chiave contemporanea dell’incontro tra stile Liberty e legno curvato, e si presenta come un elemento d’arredo originale, in grado di offrire massima confortevolezza nelle versioni sedia e poltroncina.

Ricca nelle finiture e nei materiali, la poltroncina Layla presenta due braccioli che avvolgono lo schienale seguendone la rotondità.

Forma concepita per la massima funzionalità, le gambe posteriori si congiungono e diventano al contempo elemento di sostegno per lo schienale e maniglia pensata per agevolare il gesto galante di un gentleman che sposta la sedia per far accomodare una signora.

Layla è disponibile in diverse finiture, per soddisfare le esigenze d’arredo di un consumatore attento alla ricercatezza dei materiali e al design all’avanguardia.